bando-ICT

Il nuovo bando per la regione Emilia Romagna concede contributi a fondo perduto fino a € 50.000 per tutti gli investimenti in ambito ICT dal 1° dicembre 2014.

Ecco gli elementi principali del Bando:
  • Sistemi per la connettività a banda larga (router, modem, antenna o parabola)
  • Rete LAN interna (anche in tecnologia Wi-Fi e upgrade di connettività)
  • Dispositivi infrastrutturali (hardware networking, digitalizzazione, storage, potenze di calcolo, personal computer, ecc.), comprese licenze software e servizi applicativi necessari al conseguimento degli obiettivi dell’intervento, e anche per la sicurezza informatica
  • Consulenze specialistiche correlate al progetto, finalizzate all’innovazione organizzativa, all’introduzione nell’azienda di strumenti informatici e telematici avanzati e alla loro valorizzazione produttiva, dimostrando la customizzazione delle soluzioni e la capacità di utilizzo delle nuove soluzioni da parte dell’impresa stessa. Sono ammissibili a contributo le spese sostenute per l’acquisto di servizi di consulenze relativi all’installazione e/o personalizzazione di tecnologie dell’informazione a alla progettazione di software.
Il contributo sarà al 45% delle spese programmate in conto capitale a fondo perduto, o al 50% per le imprese femminili e con titolari fino a 40 anni (con contributo massimo € 50.000 per ogni progetto – spesa minima € 20.000).

Spese ammesse dal 1 dicembre 2014 al 31 dicembre 2015.

Per ogni ulteriore informazione è possibile contattare direttamente Centro Software o Unindustria Bologna (marketing@centrosoftware.com).

 

Categorie: