Case histories settore meccanico

COMUNICATO STAMPA

Un software ERP per le imprese meccaniche che consente incrementi in efficienza di oltre il 60%.
Centro Software e i casi concreti di aziende italiane

I casi concreti di 4 imprese del settore meccanico che hanno visto una crescita di efficienza e produttività. L’AD Lorenzo Battaglini: “Puntiamo a crescere nel settore meccanico, eccellenza italiana”.

San Pietro in Casale (BO), 04 luglio 2024 – L’adozione di un ERP, cioè un software “Enterprise Resource Planning”, all’interno delle aziende attive nel settore meccanico può portare a un beneficio di produttività ed efficienza molto concreto, nella misura di un incremento medio del 60%, che in molti casi si concretizza anche in un incremento annuo medio dei margini e del fatturato.
Il dato emerge da un’analisi di quattro casi di clienti di Centro Software – Castel srl, PM Profiles Srl, Seval Srl e Zarri Srl – che ne hanno adottato il sistema ERP.

Il contesto

Il settore meccanico rappresenta una colonna portante dell’industria manifatturiera italiana, caratterizzato da complessità operative che richiedono soluzioni tecnologiche avanzate. Secondo il Rapporto Analisi dei Settori Industriali Intesa Sanpaolo, elaborato insieme a Prometeia, il segmento meccanico crescerà con un medio annuo di fatturato dal 2025-28 del +2%, principalmente trainato dalla doppia transizione sostenibile e digitale. La digitalizzazione tramite l’implementazione di sistemi ERP specificamente progettati per le esigenze di questo settore può trasformare radicalmente la gestione delle operazioni aziendali, migliorando l’efficienza e la competitività.
Centro Software, società leader italiana con oltre 35 anni di esperienza in soluzioni ERP, e in particolare con il suo software progettato appositamente per le aziende manifatturiere, si è affermata come un partner fondamentale per molte imprese italiane del settore meccanico, come riscontrabile da evidenze concrete in alcune importanti aziende clienti.
La meccanica è un settore chiave nel quadro manifatturiero italiano e lo è anche per noi di Centro Software, dato che nel 2023 rappresentava il 27% circa del nostro fatturato, in crescita di cinque punti percentuali sul dato 2022“, ha affermato Lorenzo Battaglini, AD di Centro Software. “Le imprese si trovano oggi a gestire operazioni sempre più complesse e di qui la necessità di digitalizzare per semplificare la gestione interna di tutti i processi: CRM, operazioni commerciali, dati relativi a clienti, materie prime, fornitori, scorte in magazzino, logistica, produzione, industria 4.0 e 5.0. L’aumento della domanda di soluzioni ERP nel settore meccanico porterà sicuramente Centro Software a crescere ancora di più nel segmento e a posizionarsi come un partner strategico per le aziende che desiderano mantenere innovazione e competitività sul mercato“.

L’importanza delle soluzioni ERP per un settore in crescita

Il settore meccanico contribuisce significativamente al fatturato annuale di Centro Software, rappresentando circa il 27% del fatturato 2023 (era circa il 22% nel 2022). Questa crescita è alimentata dalla necessità di gestire operazioni sempre più complesse e dall’adozione di tecnologie digitali innovative. L’adozione di sistemi ERP consente alle aziende meccaniche di pianificare e rifornire ordini in modo economico, evitando costose inefficienze legate alla gestione inaccurata dell’inventario. Inoltre, l’espansione dei canali di distribuzione e delle reti di fornitori richiede un sistema integrato per la gestione dell’approvvigionamento, della logistica e della distribuzione. In questo contesto, l’ERP di Centro Software si distingue per la sua capacità di integrare dati e processi lungo l’intero ciclo di vita del prodotto, dal design alla produzione, al controllo qualità e alla manutenzione, nonché al dialogo in tempo reale con le macchine e gli impianti produttivi per Industria 4.0 e 5.0. L’adozione del software ERP di Centro Software rappresenta una soluzione ideale per le aziende meccaniche italiane, offrendo miglioramenti in efficienza (con picchi del 60%), flessibilità e integrazione dei dati.

Case histories di successo

Tra i clienti di Centro Software ci sono numerose aziende del settore meccanico che hanno sperimentato significativi miglioramenti grazie all’implementazione delle soluzioni ERP.

  1. CASTEL srl, di Pessano Con Bornago (MI), ora con filiali anche in Cina, Stati Uniti e Dubai, 160 dipendenti, un fatturato di 50 milioni di euro l’anno, è attiva nel settore della componentistica per la refrigerazione e il condizionamento dell’aria, e utilizza il sistema ERP di Centro Software fin dal 2005. Ha visto un notevole miglioramento nelle operazioni aziendali grazie alla facilità d’uso e alla flessibilità del software ERP. L’adattabilità del sistema ha inoltre permesso a Castel di rispondere prontamente alle mutevoli esigenze del mercato, di ottimizzare la gestione delle risorse, e di agevolare la crescita progressiva dell’azienda anche all’estero con l’apertura di nuove filiali.
  2. PM PROFILES srl, con un fatturato 2023 di 58 milioni di euro e una novantina di dipendenti, è altamente specializzata nella produzione di sistemi per la lavorazione della lamiera e in produzione conto terzi di profili personalizzati e unici. Lo storico stabilimento produttivo di Salzano (VE), con una superficie totale di 80.000 mq, ospita oggi un magazzino automatico con 30.000 posti e 30 linee di produzione con diverse linee di profilatura. Oggi PM Profiles è una realtà internazionale e produce più di 5 milioni di profili a freddo all’anno che raggiungono la clientela dislocata in tutto il mondo. Punto di forza è un prodotto altamente competitivo, dalla personalizzazione in fase di richiesta fino al post-vendita, frutto anche di una eccellente organizzazione e ottimizzazione dei processi, dal 2015 con l’ERP di Centro Software.
  3. SEVAL srl, di Villongo (BG). A guidare Seval fin dal 1971 è l’impegno etico e la continua ricerca e innovazione. Oggi, dopo mezzo secolo di costanti progressi nel campo della R&S e un mercato sviluppato a livello internazionale, Seval ha saputo ampliare e differenziare la propria produzione d’eccellenza di guarnizioni industriali fino ad offrire interventi diretti nei principali cantieri nel mondo con tecnologia e attrezzature d’avanguardia per poter lavorare in sicurezza anche nelle situazioni di maggior criticità. Con oltre 50 dipendenti e un fatturato intorno ai 10 milioni di euro. I maggiori punti di forza di Seval sono ancora oggi le persone e l’investimento tecnologico costante, ed è anche per questo che nel 2020 ha adottato il sistema ERP di ultima generazione di Centro Software.
  4. ZARRI srl, fondata a Castello D’Argile (BO) da Angelo e Franca Zarri nel 1973, e dal 1998 cliente di Centro Software, è specializzata nella produzione di articoli ottenuti da rotolo di filo metallico e da barre in qualunque qualità di acciaio e metallo, con anche finiture personalizzate, trattamenti termici e superficiali, per costruttori di macchine e impianti italiani ed europei: trattori e macchine agricole, motocicli e motori, impianti elettrici, petrolchimici, siderurgici, termoidraulici, imbarcazioni, compressori, caldaie, ecc. Dotata di un moderno magazzino automatico capace di 700 posti pallet per garantire il just in time alla propria clientela, dal 1986 ZARRI ha anche introdotto un piano di quality process per assicurare la conformità dei prodotti alle richieste di importanti clienti del settore nucleare, motoristico e impiantistico. Dal 1997 l’azienda è certificata secondo la norma ISO 9001:2000 dal Cermet di Bologna. Con un fatturato superiore ai 10 milioni di euro Zarri oggi occupa 40 addetti su un’area di 21.800 e fornisce più di 4.000 clienti (25% della produzione destinata all’export).

Download del comunicato in formato PDF