ERP area Produzione

Pianificare e controllare la produzione con un ERP evoluto, gestendo in modo automatico tutte le fasi dei processi produttivi sia interni che esterni all’azienda, rappresenta oggi un elemento fondamentale per poter diminuire i tempi di risposta globali ai clienti e ridurre i costi finanziari e logistici.

Anche l’ottimizzazione e la riduzione delle scorte dipendono sempre più dalla cura con cui si affronta l’organizzazione dei processi produttivi fin dalle fasi progettuali.

I moduli disponibili per l'area Produzione sono i seguenti:

PROGETTAZIONE e PLM (Product Lifecycle Management)

Consente la definizione di lavorazioni, cicli di lavoro e distinte basi (con disegni tecnici, immagini, documenti, edizioni per data, ecc.); le distinte possono essere importate da CAD e possono contenere varianti per produrre con metodi diversi o per ottimizzare la produzione di articoli “similari”; permette il calcolo di preventivi industriali e di costo per ogni prodotto o semilavorato, e l’indicazione degli articoli soggetti ad usura per generare i listini ricambi, nonché di gestire le edizioni delle distinte basi e le relative date di inizio e fine validità in modo integrato rispetto alle disponibilità e alle scorte di magazzino. La possibilità di acquisire automaticamente i cataloghi tecnico commerciali dai fornitori di componentistica (es. formato Metel) aumenta la velocità e l’accuratezza della fase di progettazione.

scarica scheda   application/pdf icon

PIANIFICAZIONE MRP I

Ottimizzazione delle scorte e riduzione dei costi di stoccaggio mediante calcolo delle merci da acquistare o da produrre, e per quali scadenze, tenendo conto delle giacenze di magazzino e della “disponibilità dinamica” (quantità già impegnata o mancante e fabbisogni relativi a ordini di vendita e produzione già confermati, ordini di acquisto e produzione già emessi, ed eventuali previsioni di vendita, MPS), con gestione integrata di programmi di consegna, ordini aperti clienti, ordini quadro e ordini a chiamata fornitori; il sistema propone automaticamente gli ordini (di acquisto, produzione o c/lavoro) in base ai tempi di consegna richiesti, ai fornitori più idonei, e ne evidenzia le eventuali criticità (tempi insufficienti, necessità di anticipare ordini già emessi, ecc.).

scarica scheda   application/pdf icon

SCHEDULAZ. MRP II a capacità INFINITA (CRP )

Assegnazione dei lavori alle risorse e agli impianti aziendali (centri di lavoro) in base alla pianificazione degli ordini e alle relazioni che esistono tra fasi di lavorazione e celle di produzione, e individuazione, attraverso l’analisi dei carichi, delle eventuali situazioni critiche o delle risorse necessarie a soddisfare le richieste del mercato.
Si può visualizzare per ogni reparto il carico giornaliero (evidenziando commesse e clienti) e per ogni O.P. il relativo diagramma di Gantt.

scarica scheda   application/pdf icon

SCHEDULAZ. MRP II a capacità FINITA (FCS)

Assegnazione dei lavori alle risorse aziendali, con previsione delle date di consegna e della disponibilità dei prodotti non solo in base alla pianificazione degli ordini (MRP-I), ma anche delle reali capacità produttive dell’azienda, tenendo quindi conto di macchine, impianti, calendari, priorità e delle relazioni che esistono tra fasi di lavorazione, celle di produzione e reparti o centri di costo; per un controllo immediato e un intervento completo sono disponibili le “liste di dispacciamento” (sequenze di lavoro su ogni risorsa produttiva), l’analisi delle “code” e i diagrammi di Gantt per ogni O.P., sui quali è possibile intervenire graficamente per modificare la schedulazione, con possibilità di elaborare e memorizzare diversi piani di schedulazione.
La piena configurazione delle “euristiche” consente di ottenere la miglior pianificazione dell’utilizzo di impianti e risorse, bilanciando, ad esempio, i tempi di setup rispetto alle date di consegna attese, grazie alla possibilità di accedere velocemente a diversi scenari prima di “congelare” il piano da “dispacciare”, anche automaticamente, alle postazioni MES e di monitoraggio.

scarica scheda   application/pdf icon

PRODUZIONE OPERATIVA

Gestione completa di tutte le fasi della produzione operativa, sia in azienda, sia presso fornitori esterni: ordini di produzione, distinte di prelievo e schede di lavorazione, verifica preventiva di “prelevabilità” (per lotti di O.P. o commesse), avanzamento fasi di lavoro, rilevamento tempi, gestione c/lavoro e lavorazioni esterne, immediato controllo e valorizzazione del lavoro effettuato, delle lavorazioni in corso (Work In Progress), degli impegni e della disponibilità materiali.

scarica scheda   application/pdf icon

Controllo AVANZAMENTO produzione (MES)

Controllo in tempo reale dello stato e dell’utilizzo delle risorse (macchine e personale) mediante pannello sinottico, rilevamento tempi di produzione tramite bar-code, dichiarazione quantità prodotte, autoapprendimento cicli di lavoro, rilevamento presenze del personale per quadratura ore, (rapporto ore di presenza in azienda con ore dedicate alla produzione), diagrammi di controllo dei rendimenti di ogni risorsa, manutenzione di macchine e impianti (CMMS), della qualità di processo a bordo linea (caratteristica, conformità, misurazione, controllo visivo, ecc.), eseguite a scadenza temporale oppure a raggiungimento di una determinata quantità lavorata (impostata a priori o utilizzando le tabelle UNI ISO per controllare a bordo macchina il trend, con le relative carte di controllo XR XS..

scarica scheda   application/pdf icon

MONITORAGGIO IMPIANTI

Il modulo acquisisce in tempo reale i dati di produzione direttamente dalle macchine, con diverse tecniche, e dialoga con il sistema MES e quindi con tutti i processi dell’ERP (pianificazione, schedulazione, CMMS, ecc.). Vengono rilevati tempi di “Piazzamento/Attrezzaggio” macchina, Tempi di Lavorazione e Fermo Macchina o Allarmi, Quantità Prodotte e Scartate, ecc. È possibile collegare al sistema sia impianti di ultima generazione provvisti di PLC con protocollo OPC/UA o con protocolli proprietari, sia impianti più “datati” o privi di PLC, utilizzando le schede Black-Box C4 realizzate da Centro Software. Il modulo comprende un pannello OEE (Overall Equipment Effectiveness), utilizzabile anche via WEB, che “fotografa” in tempo reale lo “stato” di ogni macchina/cella di produzione ed evidenzia i 3 fattori importanti per la produzione manifatturiera: disponibilità, produttività (efficienza) e qualità degli impianti.

 

CMMS

Il modulo CMMS (Computerized Maintenance Management System) consente di gestire la manutenzione degli impianti e delle attrezzature aziendali proponendo gli interventi di “revisione”, “sostituzione” o “riparazione” prima che si manifestino irregolarità di funzionamento. Questo permette di pianificare per tempo i “fermi impianto” per le operazioni di manutenzione e di programmarle nei momenti più appropriati, ottimizzando quindi l’utilizzo degli impianti.
La piena integrazione con il MES, il WMS e con tutto l’ERP consente quindi di programmare acquisti, scorte dei ricambi, consuntivazione dei costi per plant, reparto e macchina oltre alla completa gestione degli ODM (ordini di manutenzione) e degli EWO (Emergency Work Order) Tra i vari KPI disponibili risultano di particolare efficacia i seguenti:
MTBF (tempo medio tra i guasti per le macchine critiche o in generale), MTTR (tempo medio di ripristino), MRT (tempo medio di riparazione).

scarica scheda   application/pdf icon

Dispositivo Elettronico Black Box C4

Il dispositivo elettronico Black‐Box C4 progettato e realizzato da Centro Software è uno degli strumenti che consentono di raggiungere gli obiettivi di integrazione fra gli impianti industriali di produzione e il software di gestione aziendale, SAM‐ERP2, in piena coerenza, tra l’altro, con i percorsi che portano a Industry 4.0.
La scheda BB-C4 riceve e raccoglie i dati direttamente dai sensori, ed è quindi in grado di interfacciare le macchine indipendentemente dal modello di PLC che le controlla e dai relativi protocolli.
Questo consente di interconnettere tutte le macchine della fabbrica, anche quelle di non ultima generazione, che rappresentano ancora quasi il 95% dell’installato.

scarica scheda   application/pdf icon

OEE control Panel

E' migliorabile solo ciò che è misurabile: la misurazione dell'efficienza degli impianti di produzione tramite un pannello O.E.E. (Overall Equipment Effectivess) fornisce elementi fondamenti per valutare le successive azioni da intraprendere per ottimizzare costi e risorse.

scarica scheda   application/pdf icon

visualizza corso

Industry 4.0

Industria 4.0 è la quarta rivoluzione industriale, un cambiamento epocale basato sull’innovazione tecnologica che coinvolge i sistemi produttivi e il dialogo tra imprese, filiere e mercato.
Tutti i processi di produzione vengono interconnessi e controllati anche tramite il software ERP di gestione aziendale grazie all’utilizzo di nuove tecnologie digitali, sensorie connessioni wireless a basso costo che li interfacciano in tempo reale.

scarica la brochure   application/pdf icon

 

 

ERP Area Commerciale